Arconate Buscate Busto Garolfo Canegrate Cerro Maggiore Cuggiono Dairago Inveruno Legnano
 Magnago Nerviano Parabiago Rescaldina San Giorgio su Legnano San Vittore Olona Turbigo Villa Cortese

Monthly Archives: marzo 2015

Progetto “Feeding the Furture, now” – Selezione proposte.

Regione Lombardia in occasione di EXPO 2015 ha avviato il progetto “Feeding the Furture, now”, finalizzato a selezionare proposte innovative, di promozione e valorizzazione delle eccellenze lombarde, offrendo ai migliori progetti selezionati diverse opportunità, quali: visibilità in Expo nel progetto “Lombardia. Feeding the future, now.”; visibilità negli spazi istituzionali fuori Expo di Regione Lombardia (Palazzo Lombardia, Palazzo Pirelli,  Palazzo Bagatti Valsecchi, Villa Reale di Monza, Manifattura Tabacchi, Fondazione Stelline); Patrocini e patronati istituzionali. Le candidature potranno essere presentate da soggetti pubblici e privati che abbiano un profilo/esperienza di chiara fama; abbiano ricevuto premi e riconoscimenti per l’attività svolta; siano punti di riferimento per lo sviluppo imprenditoriale ed economico del territorio lombardo in termini di competitività, innovazione, internazionalizzazione; abbiano una presenza radicata e significativa nel territorio lombardo; abbiano contribuito con il loro impegno e operosità a far conoscere l’eccellenza lombarda in Italia e nel mondo; abbiano sviluppato un progetto innovativo e sperimentale; siano altamente rappresentativi delle eccellenze o delle sperimentazione lombarde sui temi di pertinenza dell’Evento: Food – Food and Health – Food Safety – Educazione alimentare, Moda – shopping, Design, Cultura, Natura, Artigianato, Scienza – nuovi materiali – innovazione tecnologica, Sport e turismo. Le proposte progettuali devono essere coerenti con i valori e le finalità dell’Esposizione Universale (Feeding the Planet, Energy for Life); le tematiche e le attività di Padiglione Italia; il concept di Regione Lombardia “Lombardia (“Feeding the Future, now”). Le domande dovranno essere presentate compilando un format e inviate, entro e non oltre il 30 settembre 2015 all’indirizzo comunicazione@regione.lombardia.it. Per info: pietro.lavazza@confam.org

Progetto “Alto Milanese for Export PMI” – ANALISI QUALITATIVA IMPRESE

Nell’ambito del Progetto “Alto Milanese for Export PMI”, si  intendono raccogliere dati informativi circa il grado di internazionalizzazione delle imprese del territorio. La raccolta di tali informazioni ci consentirà di meglio allestitore un servizio orientato all’internazionalizzazione. Vi invitiamo pertanto a compilare il Questionario allegato, ritornandolo, debitamente compilato, all’indirizzo mail pietro.lavazza@confam.org.

SCARICA IL QUESTIONARIO

Concorso “NUTRIRE IL FUTURO: ENERGIE DALLA TRADIZIONE”

In merito alle attività di Confartigianato Imprese nell’ambito dell’EXPO 2015 e dell’iniziativa IMV- Italian Makers Village (Via Tortona 32 Milano), è stato indetto da Confartigianato Imprese il Bando di Concorso “NUTRIRE IL FUTURO: ENERGIE DALLA TRADIZIONE”. Attraverso il Concorso sarà individuata l’eccellenza della produzione artigiana italiana, che sarà messa in mostra nello spazio espositivo di Confartigianato presso il Padiglione Italia, nelle settimane dal 12 al 18 giugno 2015 e dal 9 al 15 ottobre 2015.

I macro-settori interessati sono l’artigianato manifatturiero e l’artigianato enogastronomico. Per ciascuno dei due settori è prevista una Giuria composta da esperti del Design e dell’alimentazione di qualità. La composizione e la competenza della Giuria sono tali da garantire il più qualificato livello di valutazione della qualità dei prodotti che saranno esposti presso gli spazi di Padiglione Italia EXPO 2015.

Le imprese che parteciperanno al Concorso, devono presentare una specifica domanda unitamente alla documentazione esplicativa dei prodotti realizzati. Dopo una prima analisi basata sulla documentazione ricevuta, le imprese selezionate saranno invitate ad inviare i propri prodotti.

Per maggiori informazioni: Confartigianato Imprese Alto Milanese – Sig. Pietro Lavazza – Tel. 0331 529306 – E-mail: pietro.lavazza@confam.org. 

“Il lavoro in Svizzera” – Incontro formativo/informativo

Martedì 17 marzo, alle ore 14.30, presso la Sede di Confartigianato Imprese di Como (Viale Roosevelt n. 15), avrà luogo un incontro formativo/informativo, nell’ambito del quale saranno approfondite le problematiche relative all’ingresso in territorio Svizzero della manodopera italiana, sia autonoma che subordinata, anche alla luce delle importanti e costanti novità.

In qualità di relatore interverrà il Sig. Bruno Zarro, Ispettore Responsabile del Servizio AIC di Bellinzona, che conosce in maniera approfondita la normativa (del lavoro), in quanto Responsabile che effettua le verifiche in ambito ticinese.

Gli Associati eventualmente interessati a partecipare all’iniziativa debbono contattare il nostro Ufficio Categorie (Signor. Pietro Lavazza – Tel. 0331529306 – E-mail: pietro.lavazza@confam.org), al fine di segnalare la propria presenza all’evento.

Possibilità di relazioni commerciali col mercato cinese. Richiesta materiale pubblicitario.

Segnaliamo alle imprese la possibilità di svolgere un’azione promozionale nella Regione di Pechino e nelle zone di Hanzou e Shanghai, tramite un intermediario di fiducia che si recherà a breve in quelle aree. Invitiamo pertanto le imprese a recapitare agli Uffici dell’Associazione (Rif. Sig. Pietro Lavazza – Tel. 0331 529306 – E-mail: pietro.lavazza@confam.org) entro e non oltre il 20 febbraio prossimo materiale pubblicitario (brochure o brevi descrizioni aziendali), materiale che verrà distribuito in quelle aree, senza alcun impegno di carattere economico per le imprese. L’invito è in particolare rivolto alle imprese con prodotti artigianali di pregio, con riferimento in special modo al settore abbigliamento e calzature.

IMPORTANTE – Voucher per partecipazione imprese artigiane ad eventi FUORI EXPO’ 2015 (tipo “Italian Makers Village”).

Regione Lombardia ha approvato i criteri del bando “Voucher per partecipazione di imprese artigiane ad eventi fuori EXPO 2015”. Con l’intervento Regione Lombardia intende sostenere la partecipazione delle imprese artigiane lombarde ad eventi “Fuori EXPO 2015” realizzati nel periodo compreso tra il 1° maggio 2015 e il 31 ottobre 2015, attraverso il riconoscimento di un voucher del valore di Euro 1.500,00 a rimborso di una spesa complessiva minima di Euro 1.900,00. Ogni impresa potrà richiedere un solo voucher, riferito ad un solo evento. L’assegnazione dei voucher è subordinata al superamento della procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento risorse. Vengono identificati come eventi “Fuori EXPO 2015” quelli organizzati da soggetti pubblici o privati che abbiano ottenuto il riconoscimento o il patrocinio da parte di soggetti come ad esempio: Expo S.p.A., Ministero dell’Ambiente con delega ad EXPO 2015, Regione Lombardia, Comuni, CCIAA Lombarde.

L’iniziativa confederale “Italian Makers Village” può rientrare fra quelle oggetto dell’intervento. Invitiamo pertanto le imprese a contattare Confartigianato Imprese Alto Milanese (Sig. Pietro Lavazza – Tel. 0331 529306), se interessate al riguardo.

In relazione alla seconda finestra del bando apertasi l’8 giugno 2015 e la cui chiusura era prevista per il 22 giugno, la scadenza è stata prorogata al 17 luglio 2015. In virtù di tale proroga le domande di partecipazione al bando, firmate digitalmente con firma digitale del legale rappresentante o suo delegato unitamente alla proposta progettuale in formato pdf, dovranno essere inviate a mezzo posta certificata all’indirizzo artigianifuoriexpo@legalmail.it entro e non oltre il 17 luglio 2015.