Arconate Buscate Busto Garolfo Canegrate Cerro Maggiore Cuggiono Dairago Inveruno Legnano
 Magnago Nerviano Parabiago Rescaldina San Giorgio su Legnano San Vittore Olona Turbigo Villa Cortese

Monthly Archives: dicembre 2014

CALL PADIGLIONE ITALIA

Parte la “Call for Idea” del Padiglione Italia in Collaborazione con Italia Camp !

L’iniziativa per “raccogliere” i migliori frutti italiani in termini di idee e progetti, per alimentare di contenuti d’eccellenza il “vivaio delle idee” previsto nel Padiglione Italia durante Expo 2015.

Per info:  http://padiglione.italiacamp.com/

“Italian Makers Village” – Per Expo’, un’importante opportunità per le imprese.

Nell’ambito delle iniziative in vista di Expo’ Milano 2015, durante TUTTI i mesi dell’esposizione universale Confartigianato realizzerà, in Zona Tortona a Milano, “Italian Makers Village”, un grande spazio espositivo multifunzionale.

Tale spazio avrà precise caratteristiche: LA RASSEGNA DELLE ECCELLENZE (30 stands/settimana); LO STREET FOOD (5 spazi). Per quanto concerne Milano e provincia, il periodo identificato per l’esposizione va dal 30 aprile al 4 maggio 2015.

Riepiloghiamo di seguito le principali caratteristiche ed i relativi costi delle singole modalità espositive:

– RASSEGNA DELLE ECCELLENZE: Spazio espositivo di 12 mq per 5 giorni di esposizione (dal giovedì al lunedì) – COSTO SPAZIO ESPOSITIVO 12 MQ.: Quota Iscrizione € 100,00 + IVA 22% – Area Espositiva € 2.160,00 + IVA 22% (€ 180,00/mq) – Assicurazione € 75,00/sett. – TERMINI PAGAMENTO: Acconto: Q.I. + 30% A.E. sottoscrizione contratto (31/1/2015); Saldo: entro il 30/3/2015.

– STREET-FOOD: COSTO SPAZIO C.A. 9 MQ – Quota Fissa Iscrizione € 100,00 + IVA 22% – € 300,00 al giorno – minimo 7 giorni – Royalties 20% sul venduto (incasso centralizzato) – Assicurazione € 75,00 /sett. – TERMINI PAGAMENTO: Q.I. + 30% A.E. sottoscrizione contratto (step 31/01/2015); Saldo entro 45 gg. prima inizio presenza.

Al PRIMO PIANO del Padiglione verrà allestita un’AREA MULTIFUNZIONALE con uno SPAZIO CONFERENZE ed un’AREA RISTORAZIONE di circa 290mq con 90 posti a sedere. Per ogni settimana di apertura verranno ospitate nei padiglioni delegazioni di Paesi partecipanti e giornalmente verranno realizzati n° 3/4 eventi di sicuro richiamo.

Invitiamo le aziende interessate a contattare Confartigianato Imprese Alto Milanese (Tel. 0331 529306) con la massima urgenza, onde prenotare gli spazi e compilare la modulistica di iscrizione.

 

 

LE IMPRESE LOCALI INCONTRANO LE AZIENDE SUDCOREANE

Lunedì 1° dicembre 2014 una delegazione di imprenditori sudcoreani del settore Moda ha incontrato gli imprenditori locali. E’ stato grazie a un’iniziativa di Confartigianato Lombardia che alcuni imprenditori operanti nel settore tessile-abbigliamento-calzature della nostra zona, interessati ad aprirsi a nuovi mercati, sono entrati in contatto la delegazione sudcoreana, con la quale c’è stato un primo approccio e uno scambio di informazioni circa i rispettivi businessIl tutto si è svolto presso il Centro Servizi Villa Corvini di Parabiago, dove italiani e coreani, rappresentati rispettivamente da Confartigianato Imprese Alto Milanese e da Cotra (ente di sviluppo economico-commerciale coreano), si sono conosciuti e hanno potuto gettare i semi, si spera, di una futura collaborazione.

L’incontro in Villa Corvini è stato preceduto da una visita della delegazione coreana ad una prestigiosa firma del settore moda presente in Legnano, quindi ad un calzaturificio di San Vittore Olona, dove gli imprenditori giunti dall’Estremo Oriente hanno potuto tastare con mano una tipica realtà artigiana di casa nostra, assistendo alle varie fasi di produzione delle calzature Made in Italy. I coreani hanno mostrato grande interesse verso questa piccola e laboriosa realtà artigianale, alla cui titolare hanno posto numerose domande di approfondimento.

L’iniziativa, a favore delle imprese che intendono aprirsi all’export o consolidare la loro presenza sui mercati esteri, non resterà l’unica di questo genere. Sono già in programma nuovi eventi e momenti simili a quello italo-coreano del 1° dicembre, che vanno ad anticipare le numerose iniziative che verranno intraprese nei prossimi mesi nel contesto di Expo Milano 2015.

Alcune foto scattate durante l’incontro.

20141201_133626 20141201_13373320141201_121328

 

CHECK-UP INTERNAZIONALIZZAZIONE: SERVIZIO GRATUITO PER LE IMPRESE

Il check-up internazionalizzazione consente di effettuare una valutazione oggettiva dell’azienda, nel momento in cui si ipotizza di avviare un percorso di crescita all’estero.

L’analisi consente quindi di capire la posizione competitiva dell’impresa in relazione ad un’eventuale attività sui mercati internazionali, evidenziando in maniera chiara i punti di forza e le eventuali criticità che risiedono all’interno della sua struttura. Questo passaggio assume oggi per l’azienda e per l’imprenditore un rilievo maggiore in relazione anche all’avvicinarsi di Expo Milano 2015.

In virtù di un accordo ora stipulato, siamo ora in grado di fornire GRATUITAMENTE alle imprese interventi in questo senso.

Invitiamo pertanto quanti interessati a contattare il Sig. Pietro Lavazza – Tel. 0331 529306 – E-mail: pietro.lavazza@confam.org.

 

Bando “Start up per Expo”.

Regione Lombardia ha approvato il bando “Start up per Expo”, promosso in collaborazione con Paglione Italia di Expo Milano 2015. Col provvedimento Regione si propone di incentivare lo sviluppo di nuove imprese che propongono al mercato idee originali, nuovi prodotti, nuovi servizi, nuovi modelli organizzativi da presentare tra le eccellenze italiane durante Expo 2015. In particolare i progetti dovranno essere collegati al tema di Expo Milano 2015 (“Feeding the Planet, Energy for Life”). Particolare attenzione sarà dedicata alle start up guidate da giovani imprenditori (under 35). Il bando prevede la seguente struttura: Fase 1 – BUSINESS PLAN: a seguito di presentazione di Business Plan afferenti alle tematiche di cui sopra, alle imprese che avranno superato la fase d’istruttoria verrà riconosciuto un contributo, a fondo perduto, pari a € 15.000,00, per determinate tipologie di spesa; Fase 2 – START UP PER EXPO: le prime 60 imprese di cui alla graduatoria della Fase 1 saranno invitate a presentare il proprio progetto ad una Giuria Tecnica, chiamata ad individuare i migliori 24 progetti. Le imprese selezionate potranno quindi partecipare al programma dedicato alla presentazione delle imprese innovative nell’area “Start up e Innovazione” di Padiglione Italia in occasione di Expo 2015. Le domande possono essere presentante esclusivamente attraverso la procedura on-line, da giovedì 6 novembre  ed entro e non oltre il 16 gennaio 2015. 

Sud Africa – Settore Alimentare – Possibilità di partecipazione Fiera a Cape Town

Ci è stata segnalata l’opportunità per aziende, anche piccole, che operano nel campo alimentare di partecipare ad una grande ed importante fiera che si terrà in Sud Africa, a Cape Town, nella primavera del 2015. La fiera sarà organizzata da un’azienda specializzata sudafricana di proprietà dell’Ente Fiera di Milano e sarà una vetrina molto importante, che potrebbe consentire di accedere ad un mercato molto ricco ed in rapida ascesa. Le aziende eventualmente interessate, anche formando una rete, possono contattare il numero 0331529306 (Sig. Pietro Lavazza – E-mail: pietro.lavazza@confam.org) per meglio entrare nel merito della vicenda.